dal Territorio
Rifiuti: Cia Puglia, Comune Bitonto intervenga subito
20 Ottobre 2022

Il presidente Sicolo risponde all'assessore all'ambiente Santoruvo: "Condizione di pericolo, dannosa per tutti”

“A Bitonto, in molte zone rurali non centrali, gli oliveti sono ancora occupati da materiale di risulta e da rifiuti ingombranti. Invito l’assessore a effettuare una verifica recandosi personalmente sui siti contaminati”. Sono le parole con cui Gennaro Sicolo, presidente Cia-Agricoltori Italiani Puglia, risponde all’assessore all'Ambiente del Comune di Bitonto, Giuseppe Santoruvo, invitandolo a effettuare un sopralluogo nelle zone di campagna che soffrono di più per l’abbandono dei rifiuti.

La questione è quella relativa allo scempio che l’abbandono illegale e indiscriminato di rifiuti sta determinando negli oliveti di Bitonto, per giunta in un momento così importante come quello dell’avvio della campagna olivicola.

“Che l’abbandono dei rifiuti in campagna sia un problema diffuso e comune a tutti i territori lo sappiamo benissimo -ha aggiunto Sicolo-, ma non può, e non deve essere una giustificazione alla nostra richiesta d’intervento: le immagini descrivono inequivocabilmente una condizione di pericolo e dannosa per ambiente, operatori e per la produzione stessa e non possono lasciarci indifferenti, in primis come cittadini, come produttori e poi per il ruolo di rappresentanza che siamo chiamati a svolgere”.

“Non chiediamo miracoli a nessuno -ribadisce Gennaro Sicolo- ma atti amministrativi conseguenti e concreti. Al lodevole impegno nel realizzare, per esempio, un’adeguata percentuale di differenziata in città, deve corrispondere un lavoro altrettanto costante di vigilanza sull’abbandono di rifiuti indifferenziati in tutte le campagne”.

“Non siamo affezionati alla polemica ma interessati a trovare una soluzione al problema che, a questo punto, non può più essere differibile”, ha concluso Sicolo.

 


Tags: #scorie #ambiente #olio #sicurezza

Mondo CIA

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017