07 Aprile 2023 | dal Territorio

Pnrr: Cia Friuli, bene misura Masaf nel nuovo bando per agrisolare

#agroenergie #agricoltura #bando
Condividi

Il commento dell'organizzazione dopo l'annuncio del ministro Lollobrigida sul'eliminzione del vincolo di autoconsumo

"Il ministero si appresta a pubblicare un nuovo bando sull’agrisolare che supererà la criticità, ossia la necessità di estendere il concetto di autoconsumo e rendere la misura ancora più attrattiva". Così il ministro dell'Agricoltura, Francesco Lollobrigida rispondendo a un'interrogazione a risposta immediata alla Camera nella quale l’onorevole Giuseppe Castiglione chiedeva conto delle misure Pnrr che competono al Masaf.

"La scarsa adesione degli agricoltori al primo bando -spiega Franco Clementin, presidente di Cia-Agricoltori Italiani Friuli Venezia Giulia-, era proprio causata dal fatto di non poter installare in azienda kWh eccedenti l’autoconsumo. Fin dal momento della discussione della misura ci eravamo detti fortemente perplessi anche perché, d’altro canto, assistiamo all’assalto delle campagne fertili da parte di imprese e Fondi che installano il fotovoltaico a terra a fini meramente speculativi che, tra l’altro, causano un irragionevole consumo di suolo. Ben venga dunque -conclude Clementin- questa nuova iniziativa ministeriale che, speriamo, veda presto la luce senza vincoli troppo stringenti".

Per quanto riguarda ancora l'agrisolare, Lollobrigida ha aggiunto che "le positive interlocuzioni informali che abbiamo avviato e concluso con la Commissione europea permetteranno di introdurre alcune importanti novità: l'incremento del contributo a fondo perduto concesso alle imprese agricole su tutto il territorio nazionale; l'introduzione del nuovo concetto di autoconsumo condiviso (comunità energetiche rinnovabili) e l'eliminazione totale, in diversi casi, del vincolo di autoconsumo".


Seguici su