29 Novembre 2021 | News

Olio: firmato il decreto per sostenere la transizione del settore

#sostenibilità #filiera #istituzioni #olio #transizione
Condividi

Sottoscritto dal ministro Patuanelli. 30 milioni di euro destinati agli impianti

Favorire l’aggregazione e l’incremento della produzione nazionale di olive, aumentando la sostenibilità complessiva del settore. Questo l’obiettivo del decreto, sottoscritto dal ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli, che definisce criteri e modalità di concessione dei contributi per il sostegno e lo sviluppo della filiera olivicola-olearia.

Il provvedimento, destinato ai produttori olivicoli associati a Organizzazioni di Produttori (OP), prevede lo stanziamento di 30 milioni di euro, a valere sul fondo filiere: 10 milioni di euro sono riservati al sostegno di investimenti in nuovi impianti e 20 milioni di euro per ammodernare gli impianti esistenti.

Priorità sarà data agli investimenti nelle aree svantaggiate e di maggiore superficie, nonché per quelle caratterizzate da una grande densità e con conduzione in irriguo.

Le modalità operative per la presentazione delle domande saranno definite con circolare attuativa di Agea entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale.

È stato fatto un importante lavoro sinergico con il sottosegretario Battistoni, che voglio ringraziare -ha commentato il ministro Patuanelli-. Senza la sua dedizione e il suo lavoro in Conferenza Stato-Regioni, non saremmo arrivati così velocemente a tale risultato. Questa filiera così fondamentale e distintiva del Paese ha bisogno del giusto supporto da parte del Governo”.


Seguici su