19 Luglio 2022 | News

Crisi: Agrinsieme, le nostre imprese chiedono stabilità

#istituzioni #agricoltura #agrinsieme #crisi #emergenza
Condividi

Necessario un Governo pienamente operativo a livello nazionale e autorevole a Bruxelles

Le imprese agricole attraversano una fase decisamente critica, con un aumento dei costi di produzione senza precedenti e la siccità che sta riducendo drasticamente i raccolti. Servono misure urgenti per salvaguardare le produzioni e contrastare la crescita dei prezzi al consumo”. E’ il messaggio lanciato alle forze politiche dal coordinamento di Agrinsieme, che riunisce Cia-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, alla luce delle profonde incertezze che si troveranno ad affrontare le imprese agricole italiane.

“A livello internazionale sta avanzando una crisi alimentare globale - prosegue il Coordinamento -. In queste condizioni, abbiamo assolutamente bisogno di stabilità e di un Governo pienamente operativo all'interno e autorevole a Bruxelles e nei consessi internazionali. Sono queste le esigenze e le aspettative delle imprese agricole”, conclude Agrinsieme.


Seguici su