06 Giugno 2003 | News

Contributi agricoli: urgente risolvere il problema della cartolarizzazione

Condividi


Trovare al più presto una soluzione al problema della cartolarizzazione, che affligge da tempo l'agricoltura soprattutto meridionale, aggravando una situazione ormai insostenibile per le aziende. E' quanto chiede la Cia-Confederazione italiana agricoltori al governo e alle istituzioni.
La Cia ritiene prioritario un intervento del genere per dare respiro e fiducia ai produttori agricoli, oggi in grande difficoltà
Inoltre, per la Cia, non è più possibile che il confronto sul problema si arresti di fronte a intralci di ordine tecnico, dovute principalmente alla cessione dei crediti dall'Inps alle società di cartolarizzazione. Questi ostacoli devono essere superati dalla consapevolezza dell'aspetto sociale del problema e dal riconoscimento del contributo che il settore agricolo, pur tra mille difficoltà, garantisce al sistema economico-produttivo, creando ricchezza e sviluppo nel Paese.
Per questo motivo, la Cia ha sollecitato all'Inps, ai ministeri del Lavoro e del Tesoro la convocazione urgente di un incontro nel quale affrontare e risolvere definitivamente la questione.

Seguici su