11 Settembre 2023 | dal Territorio

Cia Venezia: morte Scaboro, il ricordo dell'organizzazione

#lutto #cia
Condividi

“Dopo la sua ultima esperienza da amministratore pubblico -ricorda la presidente di Cia Venezia Federica Senno- e cioè assessore alle attività produttive e all’agricoltura della Provincia di Venezia, Giuseppe Scaboro era entrato nel mondo Cia-Agricoltori Italiani, ricoprendo la carica di presidente regionale e provinciale di Anp, la nostra associazione pensionati. Lui, che da assessore era sempre stato uomo delle istituzioni e mai di parte, aveva trovato in Cia i valori e lo spirito nei quali si riconosceva. Per noi il suo apporto di esperienza e di conoscenza sono stati fondamentali. Era un vulcano di idee ed era instancabile”.

“Con lui -aggiunge Mario Quaresimin, storico dirigente della Cia Venezia proprio negli anni in cui Scaboro si avvicinava all’organizzazione- l’Anp ha superato per la prima volta i 42mila iscritti in Veneto e i 13mila nel veneziano, a dimostrazione di una capacità e di un carisma che non si erano affievoliti con il tempo. Piangiamo la sua scomparsa e lo ringraziamo per aver condiviso una parte del suo percorso con noi”.

 


Seguici su