13 Febbraio 2024 | dal Territorio

Cia Umbria: A San Valentino diciamo “ti amo” con i fiori dei nostri vivai

#feste #consumi #florovivaismo
Condividi

L'omaggio floreale in occasione della Festa degli Innamorati, secondo un'indagine svolta tra i vivaisti di Cia-Agricoltori italiani dell’Umbria, resta il dono più gradito da fare alla propria dolce metà.

Bouquet e piante da interno in via di diffusione tra le valutazioni dei consumatori, ma sono i fiori recisi ad avere la meglio come scelta d’acquisto. Specialmente le rose, che si confermano in cima alla classifica delle preferenze spesso abbinate ad oggettistica a tema, come ad esempio gli orsacchiotti di peluche. Ma c’è di più.

"Molto richieste e apprezzate sono anche le piante di orchidea -fa sapere Salvatore Di Leva di Castiglione del Lago- e sta ritornando in voga la mimosa. Inoltre, ci sono numerose persone che intendono fare dei semplici pensieri e si appoggiano a piccole piantine stagionali come le viòle e le primule che fioriscono con l’addentrarsi della primavera".

"Riscuote notevole successo anche l’antarium, una pianta d’appartamento dal colore rosso, simbolo di questa festa -è la testimonianza di Francesco Pucci di Castiglione del Lago- ciò nonostante le rose rimangono la decisione più gettonata".


Seguici su