21 Febbraio 2024 | dal Territorio

Cia Umbria: presentato il progetto “Sunflowers European tour”

#agricoltura #agricoltura_sociale #ambiente #innovazione
Condividi

L'iniziativa virtuosa della cooperativa Utopia 2000, associata all'organizzazione, per promuovere un approccio etico a cibo, valore e consumo

"Occasioni come questa portano al centro questioni utili allo sviluppo all’agricoltura che non coinvolge esclusivamente la produzione agricola, ma che cerca anche di informare ed educare il cittadino sull’importanza dell’agricoltura e, allo stesso tempo, integra al lavoro persone in situazione di disagio per promuovere ed incentivare percorsi di economia civile". Così Matteo Bartolini, presidente di Cia Umbria e vice presidente nazionale, nel suo intervento alla Conferenza sul Futuro dell’Europa all’istituto Serafico di Assisi, in cui è stato presentato il progetto della Cooperativa Utopia 2000 “Sunflowers European tour”. Un ambizioso viaggio in bici dove il presidente della coop Massimiliano Porcelli attraversa diverse nazioni europee con l'obiettivo di esplorare e documentare realtà e progetti che si contraddistinguono nel campo all'innovazione sociale.

"Il progetto virtuoso di una cooperativa associata a Cia-Agricoltori Italiani dell’Umbria e che nel 2023 ha già ricevuto il premio Bandiera Verde nella sezione Agriwelfare. Un riconoscimento importante a quei progetti che coniugano natura, ambiente e innovazione sociale e che creano nuove forme di occupazione. Le manifestazioni dei trattori che vediamo in questi giorni mostrano come le difficoltà del settore primario siano collegate al riconoscimento del giusto prezzo all’interno della filiera agroalimentare e nei confronti del consumatore. Sappiamo bene che non esiste nessun tipo di economia che per legge può prevedere il raggiungimento del giusto prezzo, ma quello che può aiutare è l’etica. Diventa fondamentale sensibilizzare la popolazione europea che, solo cinquanta - sessant’anni fa, aveva le radici nell’agricoltura. Radici che, al giorno d’oggi, l’Europa non ha più, perdendo la conoscenza e, con essa, anche il valore che l’agricoltura riveste.

Modelli come quelli di Utopia 2000 di agricoltura sociale e di esperienze attraverso la bicicletta in Europa hanno l’effetto di promuovere un approccio etico alle produzioni agricole, al cibo, al valore e al consumo. Ecco perché Cia ha dato il patrocinio all’evento e continuerà a supportare questa realtà".


Seguici su