08 Ottobre 2021 | dal Territorio

Cia Treviso con LILT per promozione sana alimentazione

#salute #agricoltura #agroalimentare #alimentazione #territorio
Condividi

“Un nuovo patto sociale tra agricoltura, territorio e comunità”: così definisce Giuseppe Facchin, presidente Cia-Agricoltori Italiani Treviso, il lancio della nuova campagna in favore di Lilt Treviso Odv che vede Cia Treviso e gli agriturismi di Turismo Verde-Cia Treviso attivi nella promozione della sana alimentazione e della valorizzazione delle produzioni agricole del territorio.
Il progetto grazie alla speciale collaborazione con chef Stefano Polato, cuoco specializzato nella scelta, preparazione e conservazione dei cibi che negli ultimi anni ha preparato il cibo per diverse missioni spaziali come quella di Samantha Cristoforetti, porterà nei menu degli agriturismi della provincia di Treviso, aderenti al progetto, un piatto pensato e realizzato secondo i principi del piatto unico che equilibra ingredienti e tecniche di realizzazione per ottenere una ricetta che unisce salute e gusto.

“Due associazioni importanti del territorio per questo progetto che vuole unire le eccellenze del territorio e portare all’associazione Lilt una piccola somma per ogni piatto per dare un sostegno concreto alla ricerca e allo sviluppo delle attività di prevenzione e della tutela della salute -dichiara Giuseppe Facchin- Cia Treviso da tempo sta cercando questo patto con la società e tutta la cittadinanza, che non si occupa dell’agricoltura, e questa è un’occasione che non potevamo perdere perché le eccellenze le abbiamo, le forze e le capacità ci sono, dovevamo solo metterle a sistema. Con questo progetto, innovativo per la nostra associazione, e questa serata di lancio possiamo dire di esserci riusciti.”


Seguici su