06 Febbraio 2023 | dal Territorio

Cia Padova: Triarca eletto presidente dell'associazione Dalla Terra alla Tavola

#nomine #mercati #venditadiretta
Condividi

Dieci mercati agricoli, operativi dal lunedì al sabato, in tutta la provincia. A primavera ne aprirà uno ad Albignasego.

Dieci mercati agricoli operativi dal lunedì al sabato a Padova e in provincia, 50 produttori convolti, migliaia di cittadini che, in particolare dopo il covid, si sono avvicinati alla vendita diretta delle tipicità locali, supergarantite, genuine e controllate. “Numeri da record per i mercati contadini -spiega il neopresidente dell’associazione Dalla Terra alla Tavola, Spesa in campagna- Cia Padova, Andrea Tiarca, eletto nei giorni scorsi-. Oltre all’eccellenza delle primizie, emerge l’importanza del rapporto umano fra il cliente e l’agricoltore. Col tempo si viene a creare un rapporto di fiducia, un ulteriore punto di forza di questa particolare attività”. Non solo. Gli stessi mercati agricoli rappresentano un presidio del territorio e, nel contempo, un luogo di ritrovo e di scambi conviviali.

“Sono organizzati in collaborazione coi vari Comuni -sottolinea Massimo Lazzarin, responsabile Cia dei mercati contadini padovani- e consentono di centrare un doppio obiettivo: offrono un servizio a favore della collettività e, parallelamente, permettono agli agricoltori di beneficiare di un equo reddito, dato che viene accorciata la filiera”. Grazie alla vendita diretta, infatti, i già risicati margini di guadagno non si perdono in passaggi talvolta difficili da intercettare. Fra le novità, a primavera è prevista l’apertura di un nuovo mercato agricolo Cia ad Albignasego. “Le amministrazioni -conclude Lazzarin- hanno compreso quanto sia strategico dare questa opportunità alla cittadinanza”.

 


Seguici su