07 Agosto 2023 | News

Bonus giovani imprenditori agricoli: al via domande per esonero contributivo

#pensioni #agricoltori #agricoltura #assistenza #giovani #normative #servizi
Condividi

Misura al 100% per due anni. La richiesta va presentata solo in via telematica

Al via le domande per usufruire dell’esonero contribuito riservato ai giovani imprenditori agricoli under 40. La misura era stata prorogata a tutto il 2023 dall’ultima legge di Bilancio e, ora, è arrivata dall’Inps la pubblicazione della circolare 74, dello scorso 3 agosto, con le istruzioni per richiedere il bonus.

Si tratta di un esonero al 100%, della durata di 2 anni, e spetta a coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (IAP), con meno di 40 anni, che nel corso del 2023 si iscrivono alla previdenza agricola dopo l'avviato di un’attività.

Le domande dovranno essere inviate, esclusivamente, per via telematica accedendo al “Cassetto previdenziale per Autonomi Agricoli” nella sezione “Comunicazioni Bidirezionali - Invio Comunicazione”, utilizzando il modulo ESONERO CONTRIBUTIVO NUOVI CD E IAP ANNO 2023 (CD/IAP 2023).

Non saranno prese in considerazione le domande presentate per altre vie (ad esempio, in formato cartaceo o tramite l’invio via PEC o posta elettronica) o su moduli relativi ad anni precedenti. Il bonus non è cumulabile con altri sgravi o incentivi dello stesso tipo.

Restano fuori dal campo dello sgravio fiscale il contributo di maternità e il contributo Inail, dovuto dai soli coltivatori diretti.

 


Seguici su