07 Settembre 2023 | News

AèV-Cia al secondo meeting del progetto europeo EASY4DIGIT

#formazione #agricoltura #agroalimentare #europa #innovazione
Condividi

La transizione digitale agricola nella due giorni a Granada del programma Erasmus+

Strategie e pratiche della transizione digitale in agricoltura, questo il focus della due giorni a Granada, il 6 e 7 settembre, con il progetto EASY4DIGIT nell’ambito dell’Erasmus+. Tra i partner anche l'Associazione Agricoltura è Vita, promossa da Cia-Agricoltori Italiani per la formazione, la ricerca e la divulgazione.

Oltre alla valutazione sullo stato dell’arte della transizione digitale nel settore agroalimentare dei tre Paesi coinvolti (Spagna, Italia e Turchia), nel secondo meeting EASY4DIGIT sono stati sviluppati i temi alla base del corso online che si articolerà su tre livelli: tecnologie digitali disponibili e sul loro utilizzo da parte degli agricoltori (modulo 1 base); relazione strategica fra mondo agricolo e pubbliche amministrazioni, particolarmente orientate alle strategie produttive e all’uso sostenibile di suolo e acqua attraverso la transizione digitale (modulo 2) e buone pratiche che indicano le strade da seguire per l’uso delle tecnologie digitali, con riferimento a concreti casi di studio (modulo 3).

Già definite, con soddisfazione, le attività progettuali, inclusa la disseminazione nel progetto a livello nazionale e internazionale. Prossimo appuntamento a Roma l’ 8 e 9 maggio. Tra i soggetti coinvolti anche ENAMA Servizi dall’Italia, ON Projects e COAG Jaén che hanno ospitato l’incontro e tre università turche, OMU di Samsun, Ankara e Çukurova.

Per l'Associazione Agricoltura è Vita-Cia, c'erano il direttore Matteo Ansanelli e Massimo Canalicchio, progettista europeo. 


Seguici su