29 Settembre 2023 | dal Territorio

Pac 2023-2027, le prospettive del comparto vitivinicolo. Convegno Cia Basilicata

#viticoltura #Pac
Condividi

"La Politica Agricola Comunitaria 2023-2027, le prospettive del comparto vitivinicolo in Basilicata". Questo titolo e tema del Convegno, organizzato da Cia-Agricoltori Italiani Basilicata, per venerdì 29 settembre, alle ore 16.30, presso la Sala del Trono, nel Castello di Pirro a Venosa (Pz). 

Dopo i saluti del sindaco Marianna Iovanni e della presidente Cia Venosa Liliana Sileo introduce e coordina Donato Distefano direttore Cia. Sono previsti gli interventi programmati : D. Briscese, viticoltore, vice presidente Cantina Sociale Venosa, A. Amato, responsabile comparto vitivinicolo Cia Basilicata, D. Mastrogiovanni, responsabile comparto Cia nazionale, A. Galella assessore regionale Politiche Agricole.

La prossima vendemmia -segnala Cia- è compromessa in regioni strategiche per la produzione nazionale di vino, come Sicilia, Puglia, Basilicata e Campania. A macchia di leopardo, si stimano perdite tra il 30 e il 40% a causa soprattutto della peronospora. Donato Distefano, direttore Cia Potenza-Matera aggiunge: a seguito delle recenti dichiarazioni dell’assessore Galella che ha riferito di aver proceduto alla quantificazione dei danni provocati dalle abbondanti e persistenti piogge del periodo aprile-giugno 2023 e che la stima è avvenuta sulla base di sopralluoghi e per il tramite dei dati del servizio agrometeorologico lucano, chiediamo uno specifico Tavolo per il comparto vitivinicolo è ancora più urgente. Cia reputa estremamente importante che in questa fase si produca d’intesa anche con le Organizzazioni agricole una corale azione finalizzata a ottenere le giuste attenzioni in sede nazionale ed Europea dotandosi di tutta la necessaria documentazione atta al riconoscimento dello stato di eccezionale calamità e crisi produttiva del comparto in modo da potere attivare da tutti gli strumenti destinati a dare la massima attenzione al settore vitivinicolo.

L’incontro di Venosa sarà l’occasione per fare il punto ed individuare le misure necessarie alla ripresa dell’importante comparto della nostra agricoltura.

 

IL PROGRAMMA

 


Seguici su