01 Ottobre 2023 | dal Territorio

Mostra mercato di piante e prodotti tipici Ghetto in Fiore. Evento Cia Padova

#florovivaismo #mercati #solidarietà #venditadiretta
Condividi

Sù il sipario su Ghetto in Fiore. Domenica 1 ottobre, dalle 9.30 alle 18, nell’Antico Ghetto di Padova, si terrà la tradizionale mostra mercato di piante, fiori e prodotti tipici del territorio. Con un risvolto solidale: alle 11, nella piazzetta del Ghetto, Cia Padova consegnerà dei pacchi contenenti prodotti tipici stagionali a suor Miriam, responsabile di Casa Priscilla. Oltre a pannolini e ad altri generi di prima necessità per i bimbi (e le loro mamme) che vengono ospitati nella struttura di via Crescini.

“Desideriamo dare continuità ad un progetto che stiamo portando avanti da diversi mesi -sottolinea il presidente di Cia Padova, Luca Trivellato-. In un primo momento abbiamo raccolto delle buste della spesa in occasione dei mercati agricoli dislocati in tutta la provincia”. Dopodiché Cia Padova li ha recapitati ai servizi sociali del Comune di riferimento per la consegna vera e propria a favore delle famiglie meno abbienti del paese. Oggi si apre una nuova fase della progettualità: “Casa Priscilla è un punto di riferimento per la comunità, intendiamo dare il nostro contributo per lo sviluppo della stessa”. Per quanto riguarda la manifestazione vera e propria (giunta alla ventitreesima edizione, organizzata da Cia Padova in collaborazione con il Comune di Padova e l’associazione IlPadovaGhetto), saranno esposti fiori quali rose, orchidee, azalee, camelie, calle, margherite, viole, e piante stagionali e perenni, da giardino e da interno, da frutto, grasse, ornamentali e rampicanti. Oltre a diverse varietà di miele, vini e olii essenziali. Durante l’evento, inoltre, alcuni esperti saranno a disposizione per rispondere a domande e curiosità inerenti il giardinaggio. 

“Ghetto in Fiore è un evento amatissimo dai padovani -commenta l’assessore al commercio e alle attività produttive del Comune di Padova, Antonio Bressa-. Si tratta di un importante spazio sia commerciale che di promozione per le aziende florovivaistiche, che nella nostra provincia hanno una storia lunga e prestigiosa”. Inoltre, aggiunge, “grazie a questa iniziativa viene valorizzato il quartiere più pittoresco della città”. Relativamente ai numeri del comparto, Cia Padova evidenzia che ormai da lungo tempo la provincia si conferma la prima in tutto il Veneto. 427 le attività florovivaistiche censite nel padovano, per un totale di 737 ettari vocati in provincia. Distinguendo tra i diversi aggregati produttivi, il più numeroso è quello del vivaismo ornamentale, nel quale è impegnato l’87% delle aziende. A seguire il settore orticolo (33% delle imprese) e il frutticolo (15,6%).

“Siamo particolarmente orgogliosi di questi dati -commenta Trivellato- Ghetto in Fiore sarà anzitutto una festa: per un giorno l’agricoltura si sposterà dalle campagne alla città. Ciò dimostra che la nostra filiera è anche in grado di dare delle opportunità culturali e di svago e alle famiglie e a tutti i cittadini”.

 


Seguici su